La scorsa settimana i ragazzi di terza media hanno condiviso un momento di anatomia esperienziale, con il supporto e la guida dell’esperta in materia Caterina Gottardo. Lo scopo era quello di offrire agli studenti un punto di vista più emotivo, coinvolgente e personale nell’approcciarsi allo studio scientifico ed anatomico del funzionamento del cuore.

E’ stata un’esperienza di movimento, corsa e salti, per percepire il cuore direttamente tramite il suo battito. Ma si è trattato anche di un momento di condivisione e di confronto mediante l’utilizzo di immagini e video, così da poter analizzare le relazioni tra il cuore, il cervello e gli arti superiori.

Un’attività inedita e molto coinvolgente per trattare un argomento di studio, che i ragazzi hanno indubbiamente apprezzato!